Home > Economia, Finanza, Moneta > Paola Musu a Roma 30 giugno 2012

Paola Musu a Roma 30 giugno 2012

Annunci
Categorie:Economia, Finanza, Moneta
  1. luglio 10, 2012 alle 1:13 am

    Il debito pubblico italiano è stato deliberatamente alzato a partire dagli anni ’80 poichè sapevano che l’Italia, aderendo all’eurozona, sarebbe divenuta o meglio si sarebbe trasformata in una sorta di impresa fallimentare quotata in borsa (nella fattispecie i c.d. “mercati”). C’è stato un disegno preciso tendente a gonfiare il debito pubblico, attraverso particolari operazioni di mercato sui BTP, fatto questo hanno spinto l’Italia ad entrare nel sistema euro in una situazione debitoria, quotando l’Italia a debito, togliendole la propria moneta, costringendola a doversi finanziare sul mercato, facendo credere che il debito pubblico fosse un problema causato dai governi precedenti. Quel debito, in realtà, non era mai stato un problema finchè l’Italia aveva la Lira. Hanno tolto l’unico vero potere che lo Stato possedeva: LA MONETA! Lo hanno fatto scientemente, “loro” sapevano perfettamente cosa stavano facendo. Tutte le cessioni di sovranità che si sono avute nel corso di questi anni, arrivando al trattato di Lisbona e poi all’ESM, sono tutte illegittime; violano apertamente l’art. 1 della Cost. Un Governo democratico potrebbe mettere fine a tutto questo abominio con un atto d’imperio, legittimo, finchè c’è ancora la possibilità di farlo. Infatti ciò che vogliono attuare con l’unione politica dell’Europa è quella di creare un super stato federale che, di fatto, cambierebbe la posizione delle singole nazioni aderenti: se prima si è parlato di atto d’imperio per uscirne, con questo super stato federale sarebbe una “secessione” vera e propria il che giustificherebbe l’intervento di forze militari per ripristinare lo status quo. Tutto questo E’ UN CRIMINE CONTRO L’UMANITA’. Purtroppo sta accadendo… e solo perchè non abbiamo la forza di riprenderci la nostra sovranità.

    Note:
    Il principio di autodeterminazione dei popoli sancisce il diritto di un popolo sottoposto a dominazione straniera ad ottenere l’indipendenza, associarsi a un altro stato o comunque a poter scegliere autonomamente il proprio regime politico. Tale principio costituisce una norma di diritto internazionale generale cioè una norma che produce effetti giuridici (diritti ed obblighi) per tutta la Comunità degli Stati. Inoltre questo principio rappresenta anche una norma di ius cogens, cioè diritto inderogabile (Significa che esso è un principio supremo ed irrinunciabile del diritto internazionale, per cui non può essere derogato mediante convenzione internazionale). Come tutto il diritto internazionale, il diritto di autodeterminazione ratificato da leggi interne, per esempio la L.n.881/1977, esso vale come legge dello Stato che prevale sul diritto interno (Cass.pen. 21-3 1975).

    Patto internazionale sui diritti civili e politici.
    ART. 1. 1. Tutti i popoli hanno il diritto di autodeterminazione. In
    virtù di questo diritto, essi decidono liberamente del loro statuto politico e perseguono liberamente il loro sviluppo economico, sociale e culturale.
    2. Per raggiungere i loro fini, tutti i popoli possono disporre liberamente delle proprie ricchezze e delle proprie risorse naturali senza pregiudizio degli obblighi derivanti dalla cooperazione economica internazionale, fondata sul principio del mutuo interesse, e dal diritto internazionale. In nessun caso un popolo può essere privato dei propri mezzi di sussistenza.
    3. Gli Stati parti del presente Patto, ivi compresi quelli che sono
    responsabili dell’amministrazione di territori non autonomi e di territori in amministrazione fiduciaria, debbono promuovere l’attuazione del diritto di autodeterminazione dei popoli e rispettare tale diritto, in conformità alle disposizioni dello statuto delle Nazioni Unite.

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

NON PIU' CHICCHI DI MAIS (Per un mondo migliore...)

Economia, Finanza, Politica Monetaria, Modern Money Theory, Crisi Economico-Finanziaria

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: